Disturbi alimentari e sessualità

I disturbi alimentari o DCA, sono ormai tra le principali cause di disturbo giovanile e interessano una fetta importante degli adolescenti e purtroppo anche dei pre-adolescenti.

Associati spesso al mondo femminile ultimamente colpiscono anche giovani uomini e hanno avuto un incremento  importante anche per l’immagine del corpo che socialmente si pensa di dover avere, non accettandosi per ciò che si è.

E’ semplice capire quindi come questa sia una sfera facile dove può innescarsi il disagio psichico giovanile.

Tra i disturbi alimentari più conosciuti vi sono l’anoressia nervosa e la bulimia.

L’anoressia nervosa è caratterizzata da un evitamento del cibo e da un peso eccessivamente basso.

Si ha una visione distorta del proprio peso e del proprio corpo. Questo disturbo porta anche a una scomparsa delle mestruazioni.

La bulimia nervosa, secondo disturbo per incidenza,  è caratterizzata da frequenti episodi di abbuffate in cui si perde il controllo.

Anche in questo disturbo la stima di sé è eccessivamente influenzata dal proprio peso e dalla forma del corpo.

In genere è stata studiata una correlazione tra i disturbi alimentari e le disfunzioni della sfera sessuale.

Mentre un’importante diminuzione del peso è associata a una fluttuazione in negativo del desiderio, dell’eccitazione della lubrificazione e dell’orgasmo non c’è alcuna correlazione tra l’aumento di peso e un miglioramento nella sfera delle funzioni sessuali.

Si suppone quindi che i disturbi alimentari agiscano sulla sessualità ma non vale il viceversa.

Del resto la percezione di avere un corpo brutto influenza l’immagine del sé e il sentirsi sexy e desiderabili, per cui non stupisce questa correlazione a senso unico.

Essendo i disturbi del comportamento alimentare difficili e lunghi da curare e incidendo così profondamente sul corpo e sulla psiche è consigliabile rivolgersi a uno specialista adeguato per risolvere il prima possibile il problema, in modo da preservare la salute, la sessualità e la fertilità presente e futura.

La dottoressa Dalla Zonca riceve in ambulatorio a Udine e Trieste, in presenza e online.